PNRR - Piano scuola 4.0

Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università
Investimento 3.2: Scuola 4.0

L'Azione 1 "Next Generation Classrooms" ha l'obiettivo di trasformare almeno 100.000 aule delle scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado, in ambienti innovativi di apprendimento. Ciascuna istituzione scolastica ha la possibilità di trasformare la metà delle attuali classi/aule grazie ai finanziamenti del PNRR. L'istituzione scolastica potrà curare la trasformazione di tali aule sulla base del proprio curricolo, secondo una comune matrice metodologica che segue principi e orientamenti omogenei a livello nazionale, in coerenza con gli obiettivi e i modelli promossi dalle istituzioni e dalla ricerca europea e internazionale.

PROGETTO SCOLASTICO

Il progetto vuole trasformare alcune delle aule dell'Istituto in ambienti di apprendimento capaci di favorire l'autodeterminazione degli alunni, la loro capacità di attivarsi, di fare proposte all'interno di un confronto dialogico, di organizzare e gestire il proprio apprendimento in modo autonomo, individualmente o in piccoli gruppi. A seconda dell'ordine e del grado di scuola, l'allestimento degli ambienti sarà calibrato sui traguardi di competenza e sugli obiettivi di apprendimento, modulati in base al curricolo e all'età degli studenti. In tutti i plessi alcuni ambienti diventeranno spazi che promuoveranno una didattica attiva e collaborativa; includeranno l'accesso a contenuti digitali e software, dispositivi innovativi per l'incentivazione della lettura e della scrittura, per lo studio delle STEM e del pensiero computazionale. Le nuove tecnologie saranno al servizio di questa nuova modalità di apprendere. Aule speciali fisse saranno integrate da nuove tecnologie o create ex novo al fine di essere utilizzate, a rotazione, dagli alunni dell'Istituto. Saranno inoltre caratterizzati da arredi che permetteranno un maggior grado di flessibilità per consentire una rapida riconfigurazione dell'aula nella quale saranno presenti monitor interattivi, spazi individuali con dispositivi digitali dotati di connessione wifi e piattaforme cloud. Si tratterà di ambienti in cui gli alunni potranno sperimentare, fare ricerca, si impegneranno in attività laboratoriali, si confronteranno all'interno di spazi vivibili, sostenibili e favorevoli all'apprendimento.